-------------------------------------------- | HOME PAGE.

     
  Patologie ed inestetismi del distretto cervico-facciale
Chirurgia otorinolaringoiatrica e chirurgia estetica
Specialisti in Otorinolaringoiatria, in Chirurgia Estetica
e in branche affini

Questo sito NON utilizza alcun cookie di profilazione.  Il sito utilizza però cookie di terze parti, per la corretta funzionalità di alcuni applicativi
(es. google analitycs). Proseguendo la navigazione del sito acconsenti all'uso dei cookie. Per maggiori informazioni leggi l'informativa estesa sull'uso dei cookie dove sono specificate le modalità per configurare o disattivare i cookie. Maggiori informazioni
______________________________________________________________________________________________________________________

 

 

 

TATUAGGI E TRUCCO COSMETICO

Tecniche di eliminazione


Il tatuaggio

Il tatuaggio ha ormai acquisito una notevole importanza nella nostra società tra il pubblico giovanile, soprattutto quale elemento decorativo.

Tutto ciò che si esegue nella body art, se lo si esegue con il giusto e moderato gusto estetico, può essere gradevole, ma, le difficoltà insorgono quando il soggetto decide, per svariati motivi di rivisitare le sue decisioni e rimuovere ciò che è stato fatto; questo fatto è particolarmente vero nel caso dei tatuaggi.

Tutte le tradizionali metodiche di rimozione dei tatuaggi come il peeling o la salasabrasione hanno infatti come inconveniente la possibile (e frequente) insorgenza di sgradevoli esiti cicatriziali.

Nel caso in cui si voglia eliminare un tatuaggio, l'unico sistema in grado di fornire buoni risultati è la tecnica laser.

Solo con il laser q-switch l'eliminazione dei tatuaggi ha compiuto un notevole progresso: infatti con questa tecnica i depositi di pigmento vengono distrutti con impulsi di potenza molto elevata, ma di breve durata senza determinare alcun effetto termico sui tessuti limitrofi al pigmento e sulla superficie della cute.

L'intervento viene di norma eseguito dal medico estetico, dal dermatologo o dal chirurgo plastico che abbiano acquisito una ottima esperienza nella laser chirurgia.

Un buon consiglio potrebbe essere quello di rivolgersi ad uno di questi specialisti scegliendo il medico più vicino al proprio domicilio poichè sono in genere necessarie più sedute per giungere ad un buon risultato finale. Trova un Chirurgo Estetico

I vantaggi della tecnica laser sono rappresentati dalla possibilità di evitare qualsiasi forma di anestesia e dalla rapidità di guarigione.

I tatuaggi colorati si eliminano con maggior difficoltà poichè per ogni colore esistono diverse lunghezze d'onda da utilizzare. Il medico, per giungere a risultati ottimali, dovrebbe quindi poter utilizzare diversi tipi di laser.

Per i tatuaggi di colore rosso e aranciato è indicato il laser q-switch con lunghezza d'onda 532 nm.; per i tatuaggi blu e neri è indicato il laser ndyag 1064 nm.; per i tatuaggi di colore verde è invece necessario il laser alexandrite.

 

Il trucco permanente
Con questa procedura si possono eliminare anche i tatuaggi di carattere cosmetico come il trucco permanente delle labbra degli occhi e del sopracciglio.

Domande all'esperto

Altri inestetismi

Trova uno Specialista

Contattiii