OTORINOLARINGOIATRIA e CHIRURGIA ESTETICA DEL VOLTO E DEL COLLO

Mostra contenuti secondari Nascondi contenuti secondari

Esami strumentali nelle malattie del naso

Citologia nasale (rinocitogramma)

Prick test, Prist, Rast, T.P.N. (test allergologici)

Rinomanometria

Rinometria acustica

Esame colturale sul muco nasale (tampone nasale)

Endoscopia nasale e Fibrolaringoscopia

Test del trasporto muco - cigliare

Test di decongestione nasale

Test di soppressione anestetica


Citologia nasale (Rinocitogramma) - Dopo aver prelevato il muco dalle fosse nasali con piccolo tampone, si visualizzano al microscopio le cellule contenute nel materiale (striscio). Si contano in particolare alcune cellule (granulociti eosinofili, neutrofili, plasmacellule) che sono cartteristiche delle aumentano nelle riniti eosinofile e/o plasmacellulari (Nares, Naresna, Narma)
______________________________________________________________________________________________________________________________________PriPrick test, Prist, Rast, T.P.N. (Test Allergologici per le riniti allergiche):
Prick test: si applicano sulla cute dell'avambraccio, sospensioni acquose delle sostanze da testare (pollini, acari, derivati epidermici di animali). Si valutano le reazioni della cute (rossore, gonfiore).
Prist, Rast (Test su siero): si eseguono mediante un prelievo di sangue. Con essi si possono valutare:
  • PRIST: misura la quantità totale degli anticorpi dell'allergia (IgE)
  • RAST: misura la quantità degli anticorpi (IgE) per ogni singola sostanza (inalanti, alimenti, farmaci).

T.P.N. (Test di provocazione nasale specifica): si fanno inalare al paziente per via nasale sospensioni in polvere delle sostanze da testare (pollini, acari). Si valutano le reazioni (comparsa di ostruzione nasale, prurito, starnuti e di secrezione). Le suddette reazioni vengono valutate dall'esaminatore (tecnica soggettiva) oppure registrate mediante idonea tecnica strumentale rinomanometrica (procedura obiettiva decisamanente preferibile).

Rinomanometria - L'esame, detto anche esame rinomanometrico, è indicato nella diagnosi delle malattie del naso. Valuta la funzione respiratoria nasale mediante la registrazione del flusso respiratorio con uno strumento (rinomanometro) connesso ad un computer dotato di software dedicato.Il test è ambulatoriale, dura circa dieci minuti ed è indolore.


Patologie professionali delle corde vocali

 (Pubblicità)       TRAILER INTERVISTA SKY >         INTERVISTA SKY INTEGRALE >        SITO WEB >


L'esame rinomanometrico viene eseguito introducendo in una narice del paziente una piccola sonda ed invitandolo a respirare con l'altra all'interno di una maschera morbida applicata sul volto. La tecnica consente, con l'elaborazione operata dal computer, di esplorare la funzione respiratoria nasale obiettivandone ogni alterazione.

Rinometria Acustica - L'esame è indicato nella diagnosi delle malattie del naso; valuta la sede delle patologie nasali ed è basato sul principio della riflessione sonora. L'apparecchio è costituito da una sonda connessa ad un computer dotato di software dedicato.
Il test è ambulatoriale, dura circa dieci minuti, ed è indolore.
Viene eseguito introducendo in una narice del paziente la sonda. L'elaborazione dei dati, operata dal computer, consente di misurare il volume interno delle varie porzioni delle fosse nasali definendo le zone anormali. 

Esame colturale del muco nasale - E' analogo al più noto "tampone faringeo".
Tramite un batuffolo di cotone montato su di un piccolo strumento che viene introdotto nelle fosse nasali, si preleva il muco nasale che riveste le pareti delle fosse nasali. Il materiale viene seminato in un terreno di coltura e, dopo un certo intervallo di tempo, si valuta se si è verificato uno sviluppo di batteri o di funghi. Nel caso in cui si siano sviluppate delle colonie, esse vengono sottoposte all'azione di alcuni antibiotici per valutarne l'attività (antibiogramma).
Nel trattare il paziente verranno usati i farmaci che si sono rivelati più attivi (antibiotico - terapia specifica).  

Test del trasporto muco-cigliare - In una gran parte delle malattie croniche del naso (riniti, sinusiti, rinopatie vasomotorie) scompare o si attenua sensibilmente il movimento delle ciglia di cui sono dotate le cellule delle mucose di tipo respiratorio. Questo fatto determina un ristagno cronico del muco all'interno del naso e dei seni paranasali che favorisce l'insorgere di infezioni. il test misura l'efficenza di questo meccanismo (trasporto muco ciliare). Si esegue depositando una minima quantità di polvere di carbone vegetale nelle narici e valutando dopo quanto tempo il carbone appare in faringe.

Test di decongestione nasale - Consiste in un semplce test ambulatoriale per valutare l'ostruzione nasale causata dalla ipertrofia dei turbinati e/o dalla devizione del setto nasale. Si introducono nelle fosse nasali dei cotonoidi inbevuti di vasocostrittore; dopo circa 15 minuti vengono rimossi e si valuta la sensazione soggettiva di miglioramento respisratorio, oppure si esegue un esame rinomanometrico per obbittivare il risultato. L'esame consente di valutare con buona approssimazione le ostruzioni nasali dovute ai turbinati ipertrofici, al setto deviato o ad entrambe le patologie.


 Nuove tecniche mininvasive per la correzione della ipertrofia dei turbinati senza tamponi, in anestesia locale in day surgery www.chirurgiadeiturbinati.it 


 

Test di soppressione anestetica - Consiste in un semplce test ambulatoriale per valutare le algie cranio facciali di origine rinogena dovute alla congestione delle mucose del naso e alla presenza di contatti turbinosettali (vedi cefalea rinogena). Si introduce nelle fossa nasale dello stesso lato ove il paziente riferisce il dolore un cotonoide inbevuto di vasocostrittori e di anestetici locali di contatto e si vlauta dopo 15 - 20 minuti se la sintomatologia algica termina o si attenua sensibilmente. Il test è molto utile per capire se un dolore cranio facciale di tipo nevralgico non infettivo ha origine nasale. 


VEDI TUTTI GLI ESAMI STRUMENTALI IN OTORINOLARINGOIATRIA


 

 IL MEDICO RISPONDE                                   CONTATTI                                   HOME PAGE